Multimedia

  • images/stories/varie/01_cristo_risorto2.jpg
  • images/stories/varie/10_varie.jpg
  • images/stories/varie/11_varie.jpg
  • images/stories/varie/12_varie.jpg
  • images/stories/varie/13_varie.jpg
  • images/stories/varie/14_varie.jpg
  • images/stories/varie/15_varie.jpg
  • images/stories/varie/16_varie.jpg
  • images/stories/varie/17_varie.jpg
  • images/stories/varie/18_varie.jpg
  • images/stories/varie/19_varie.jpg
  • images/stories/varie/1_varie.jpg
  • images/stories/varie/20_varie.jpg
  • images/stories/varie/21_varie.jpg
  • images/stories/varie/22_varie.jpg
  • images/stories/varie/23_varie.jpg
  • images/stories/varie/24_varie.jpg
  • images/stories/varie/25_varie.jpg
  • images/stories/varie/26_varie.jpg
  • images/stories/varie/27_varie.jpg
  • images/stories/varie/28_varie.jpg
  • images/stories/varie/29_varie.jpg
  • images/stories/varie/2_varie.jpg
  • images/stories/varie/30_varie.jpg
  • images/stories/varie/31_varie.jpg
  • images/stories/varie/32_varie.jpg
  • images/stories/varie/33_varie.jpg
  • images/stories/varie/34_varie.jpg
  • images/stories/varie/35_varie.jpg
  • images/stories/varie/36_varie.jpg
  • images/stories/varie/37_varie.jpg
  • images/stories/varie/38_varie.jpg
  • images/stories/varie/39_varie.jpg
  • images/stories/varie/3_varie.jpg
  • images/stories/varie/40_varie.jpg
  • images/stories/varie/41_varie.jpg
  • images/stories/varie/42_varie.jpg
  • images/stories/varie/43_varie.jpg
  • images/stories/varie/44_varie.jpg
  • images/stories/varie/45_varie.jpg
  • images/stories/varie/46_varie.jpg
  • images/stories/varie/47_varie.jpg
  • images/stories/varie/48_varie.jpg
  • images/stories/varie/49_varie.jpg
  • images/stories/varie/4_varie.jpg
  • images/stories/varie/50_varie.jpg
  • images/stories/varie/51_varie.jpg
  • images/stories/varie/52_varie.jpg
  • images/stories/varie/53_varie.jpg
  • images/stories/varie/54_varie.jpg
  • images/stories/varie/55_varie.jpg
  • images/stories/varie/56_varie.jpg
  • images/stories/varie/57_varie.jpg
  • images/stories/varie/58_varie.jpg
  • images/stories/varie/59_varie.jpg
  • images/stories/varie/5_varie.jpg
  • images/stories/varie/60_varie.jpg
  • images/stories/varie/61_varie.jpg
  • images/stories/varie/62_varie.jpg
  • images/stories/varie/63_varie.jpg
  • images/stories/varie/64_varie.jpg
  • images/stories/varie/65_varie.jpg
  • images/stories/varie/66_varie.jpg
  • images/stories/varie/67_varie.jpg
  • images/stories/varie/68_varie.jpg
  • images/stories/varie/69_varie.jpg
  • images/stories/varie/6_varie.jpg
  • images/stories/varie/70_varie.jpg
  • images/stories/varie/7_varie.jpg
  • images/stories/varie/8_varie.jpg
  • images/stories/varie/9_varie.jpg
  • images/stories/varie/foto1_2.jpg

Statistiche

 

PianetaPianeta

Seta ricamata, paillettes;
h cm. 100 x 70

Sopravveste liturgica formata da uno scapolare a due lembi, indossata dal sacerdote sopra il camice e la stola per celebrare la messa. E' detta anche casula, dall'antica forma a capanna. La pianeta, in seta color avorio, presenta una ricca decorazione rica­mata a lama d'oro con grandi volute, foglie e fiori sul davanti; sul retro, in basso, racchiuso in uno scudo sormontato da una corona, il monogramma "AM" circondato da grandi volute decorate con foglie e fiori. In basso, sul retro della fodera di colore rosso, rifatta, è applicato il cartellino della Ditta che ha riportato i ricami. I galloni ribordanti sono recenti. Il parato, secondo quanto riporta lo storico Alfonso Frangipane, "è di gala bianco a fondo di seta con ricchissimo ricamo a lama d'oro, ese­guito su disegno di Domenico Barillari intagliatore di Serra S. Bruno, morto nel 1924, che eseguì varie opere conservate nelle chiese della cittadina. Il ricamo ricorda motivi classicheggianti". I ricami originali sono stati riportati di recente sull'attuale tessuto in seta dalla Ditta "F. Campobasso di Napoli vico S. Nicola a Nilo, 5a S. Biagio dei Librai, Napoli".


PIANETA-2Pianeta

Tessuto in seta operata; cotone;
h cm 96 x 65 larghezza

La pianeta è composta da due diversi tipi di tessuto. Il primo, inserito nella parte centrale, davanti, è in seta gialla; l'altro, che costituisce la parte rimanente della pianeta, è in seta a fondo giallo operata con fili d'argento e decorato da due tralci sinuosi, simmetrici e speculari che, allargandosi, con andamento verticale circondano dei fasci di fiori. E' bordata da gallone di filo d'argento. La fodera è in cotone color avorio.



PivialePiviale

Seta ricamata;
paillettes;
h cm 150 x 305 larg.

Veste liturgica a forma di manto semicircolare lungo fino ai piedi, aperto sul davanti e allacciato al petto con un fermaglio; nella parte posteriore ha un piccolo cappuccio, talvolta ridotto a forma di "scudo". Si usa negli uffici cantati (ad esempio durante il vespro) e per amministrare i sacramenti. Il piviale presenta, nello stolone e nella fascia che borda il mantello, una decorazione con volute, foglie, fiori e spighe ricamati in fili d'oro. La parte rimanente del mantello ha dei ricami, sempre in oro, di fasci di fiori posti in posizione speculare. Al centro, in basso, è posto, in uno scudo con corona, il monogramma "AM". Sul cappuccio grande trionfo di volute, foglie e fiori. E' ribordato da galloni ricamati a fili d'oro.


TUNICELLATunicella

Seta ricamata;
paillettes;
h 100 x 70
Paramento sacro proprio del suddiacono, a forma di tunica diritta con maniche corte.

La tunicella, in seta color avorio, presenta una ricca decorazione ricamata a lama d'oro. In basso, racchiuso in uno scudo sormontato da una corona, il monogramma "AM", circondato da grandi volute decorate con foglie e fiori.I galloni ribordanti sono recenti. La fodera, di colore rosso, è anch'essa recente.


STOLAStola

Seta ricamata;
paillettes; 
h cm. 110 x 22

Striscia di stoffa con una piccola croce al centro usata dal diacono (che la indossa sopra la spalla sinistra), dal sacerdote (che la porta intorno al collo) e dal papa, anche al di fuori della celebrazione liturgica, quale insegna del sommo sacerdozio. La stola, in seta color avorio, presenta una ricca decorazione di ricami in fili d'oro. Le due croci laterali sono racchiuse da uno scudo ricamato con volute, terminante in un fiocco da cui si diparte un tralcio di vite con grappoli d'uva e foglie. I galloni e la fodera rossa sono stati applicati di recente.





OMBRELLOOmbrello da processione

Manifattura meridionale; sec. XIX
Seta ricamata; legno;
raggio cm 50 - frangia cm 16

L'ombrello è diviso in dieci spicchi separati da gallone dorato; è in seta color avorio, ricamato. Due triangoli opposti al vertice presen­tano una stessa decorazione con monogramma "AM" sormontato da tre fiori policromi e pietre azzurre. Gli altri spicchi presentano due di­verse decorazioni a motivi floreali policromi e dorati fra di loro. Il bordo è ornato da un tralcio ricamato in fili d'oro, con foglie verdi e rosa.La frangia è in fili d'oro. Il bastone è in legno. I ricami originali sono stati riportati in epoca recente su una nuova stoffa probabilmente a Napoli, come il parato di gala bianco visto in precedenza. Il tipo di ricamo ricorda la decorazione del parato di cui sopra. L'ombrello viene tenuto aperto sul sacerdote durante la processione quando trasporta il SS. Sacramento in assenza del baldacchino.


 

TOVAGLIA-ALTARE-MAGGIORETovaglia dell'altare maggiore

 

Manifattura meridionale
sec. XIX
Cotone, lino, velluto; cm 316 x 55

Il tessuto è in lino bianco con il bordo inferiore smerlato. Presenta al centro il monogramma "AM" con raggiera e ghirlanda di fiori sormontato da una corona nobiliare con un inserimento di velluto amaranto. Lateralmente sono posti dei medaglioni con fiori uniti da tralci e volute.La decorazione è in ricami di  fili d'oro e pietre colorate. La fodera in cotone bianca è stata rifatta di recente.Questo ricamo è eseguito alla maniera del parato di gala delle schede precedenti. La  tovaglia  veniva  usata nel giorno della festa dell'Assunta.

 

Il Museo

DSC 0377
saluti
Silvano Onda bn

Ufficiolo Online

Copertina

Cerca nel sito